Come saper cogliere nuove opportunità di guadagno e ottenere un profitto netto di circa 14.000 euro in meno di 3 mesi con un ritorno sull'investimento del 1.000% 

Il grandissimo risultato ottenuto da Andrea Giordano nell'edizione 2016-17 di Formula PWIN

pietro-cavaleri-1Da Pietro Cavaleri:

Quando ho deciso di condividere il mio Metodo e quindi lanciare ufficialmente la prima edizione di Formula PWIN, sapevo che, ovviamente, non potevo convincere tutti. Tuttavia avevo la consapevolezza di avere in mano uno strumento molto solido che avevo testato per ben 4 anni ottenendo sempre dei risultati fantastici. Inoltre, avendo fatto provare il programma ad una ventina di "amici", oltre ai risultati raggiunti avevo anche il conforto delle loro entusiastiche testimonianze.

Così, quando, iniziai a pubblicizzare Formula PWIN avevo la convinzione che comunque la mia proposta non sarebbe passata inosservata. La cosa più difficile, casomai, era quella di abbattere la barriera di diffidenza che, legittimamente, viene eretta da chi viene continuamente subissato da proposte di facili guadagni o di pseudo irrinunciabili opportunità.

Sul web effettivamente circola tanta di quella fuffa, soprattutto quando si parla di investimenti o, peggio ancora, di scommesse sportive, che diventa veramente complicato poter distinguere le poche proposte  che meritano realmente attenzione.

Ma quando si ha la capacità di individuare e cogliere le opportunità più efficaci, a volte capita di ritrovarsi per le mani un vero e proprio tesoro!

Ed è proprio per questo che in questa pagina voglio condividere con te l'esperienza maturata da uno dei partecipanti all'edizione di Formula PWIN 2016/17. In particolare voglio parlarti del risultato straordinario ottenuto da Andrea Giordano e di come la sua storia sia esemplare.

Sei pronto? Si comincia!

Andrea ha circa cinquant'anni, vive a Roma e nella scorsa estate ha deciso di iscriversi all'edizione 2016-17 di Formula PWIN. Non solo ha compreso velocemente la serietà del progetto Formula PWIN, ma ha anche valutato la grande potenzialità del Metodo e ha deciso di puntare subito ad un importante obiettivo.

Ecco qui la sua testimonianza:

Ho operato (ed opero ancora) nel campo del Forex, perdendo molto (moltissimo) fino ad un certo punto perché non avevo adeguata preparazione; poi, studiando qui e la, mi sono diretto verso metodi "tranquilli" che portano profitti nel lungo periodo, un poco alla volta ma in modo esponenziale, ed al momento sono soddisfatto anche se, appunto, le prospettive sono a lungo termine ed ovviamente necessitano di tenere impegnato il capitale.

Ancora prima avevo comunicato ad esplorare il campo delle scommesse sportive, seguendo inizialmente, e per lungo tempo, personaggi illustri che comparivano nelle principali reti televisive italiane; idee interessanti, ma mancava un serio e preciso money management ed alla fine ho riscontrato solo perdite.

Nel momento in cui son diventato disoccupato, giugno 2015, ho avuto la necessità di trovare cose sicure per campare, e non ho mai smesso, ogni santo giorno, di studiare, cercare informazioni su internet, e soprattutto sperimentare. Avevo maturato l'idea, ulteriormente confermata poi nel tempo, di non mettermi più a cercare lavoro da dipendente a più di 50 anni ma di raggiungere la serenità economica tramite le scommesse sportive e, contemporaneamente, investire gli eventuali guadagni in più, rispetto ai bisogni della quotidianità, nel Forex con la strategia a lungo termine che, in pratica, deve rappresentare la mia pensione.

La maggior parte delle cose le ho scoperte grazie a Facebook, infiniti gruppi di pronosticatori tra cui scremare i più convincenti da seguire e da cui prendere spunti, annunci sponsorizzati che ti propongono le più svariate forme di investimento. Bisogno "solo" capire quali sono quelle serie e non è sempre facile anche se alla lunga almeno si fa l'occhio per le fregature sicure.

A metà 2016 ho fatto un corso per un sistema di investimento basato sulle scommesse sportive "Bet Healing"; mi ha permesso di crescere ulteriormente nell'approccio serio alla questione, perché oltre alla tecnica specifica, il corso puntava molto sul corretto money management e soprattutto alla psicologia, è stato molto utile. La tecnica proposta è valida e la utilizzo ancora ma anch'essa prevede una crescita lenta nel tempo; tutto buono ma a me serviva anche una cosa immediata, per continuare a mangiare ogni giorno.

In definitiva quindi ho provato molte cose, alcune mi hanno permesso di acquisire una importante formazione e metodi orientati al guadagno nel tempo, altre mi hanno solo fatto perdere soldi ma comunque imparare, ed imparare a discernere sempre meglio le varie proposte.

Un giorno mi capita di vedere su Facebook l'annuncio sponsorizzato di Formula PWIN. Leggo con grande interesse, leggo le testimonianze ma gli do un valore minimo perché non puoi mai sapere all'inizio se sono reali, ho già visto tutto. Quindi mi concentro sul metodo proposto, analizzo i dati, faccio considerazioni; già avevo utilizzato alcune metodologie (molto semplici) sui pareggi ma non avevano money management ed erano quindi basate molto sulla fortuna, ma capivo qual era la potenzialità di giocare su quote maggiori di 3.

E poi c'era il fatto del guadagno previsto entro un periodo di tempo breve, quello che mi serviva.

La mia prima impressione riguardo a Formula PWIN è stata entusiasmante! Grazie alla preparazione che avevo acquisito nel tempo, sia nel Forex che nelle scommesse, mi sono subito reso conto che era una grande opportunità; il rischio zero non esiste ma il sistema di gioco mi è sembrato subito ben studiato, i dati statistici confermavano tutto, c'è voluto molto poco (mi riferisco al tempo) per convincermi che era una cosa realizzabile nonostante che la prospettiva di un guadagno immediato sia di solito lo specchietto per le allodole usato da chi propone fregature ..........ma qui c'era sostanza ed ero in grado di riconoscerla!

Ma cos'è che ha convinto Andrea? Quali sono i dati che gli hanno fatto comprendere che Formula PWIN non è un bluff?

Quello che Andrea aveva visto erano i grafici degli andamenti della cassa durante i 4 anni precedenti. Sono semplici e chiari, mostrano sinceramente cosa è stato in grado di generare Formula PWIN dal 2012 al 2016.

Te li ripropongo qua sotto, assieme al risultato dell'ultima edizione del programma (quella a cui ha partecipato Andrea).

Osservali attentamente! (Si riferiscono ai risultati ottenuti con il decimo Livello di investimento).

2016-17 Edition - Obiettivo (Livello 10): 3.000 euro
Prima operazione effettuata il 17 settembre 2016, ultima operazione effettuata il 4 dicembre 2016, totale operazioni: 46, capitale investito: 450 euro, profitto netto finale: 3.740 euro, R.O.I. +830%

2015-16 Edition - Obiettivo (Livello 10): 3.000 euro
Prima operazione effettuata il 26 settembre 2015, ultima operazione effettuata il 22 novembre 2015, totale operazioni: 39, capitale investito: 340 euro, profitto netto finale: 3850 euro, R.O.I. +1149%

2014-15 Edition - Obiettivo (Livello 10): 3.000 euro
Prima operazione effettuata il 20 settembre 2014, ultima operazione effettuata il 23 novembre 2014, totale operazioni: 44, capitale investito: 700 euro, profitto netto finale: 3830 euro, R.O.I. +547%

2013-14 Edition - Obiettivo (Livello 10): 3.000 euro
Prima operazione effettuata il 14 settembre 2013, ultima operazione effettuata il 10 novembre 2013, totale operazioni: 62, capitale investito: 1580 euro, profitto netto finale: 3540 euro, R.O.I. +224%

2012-13 Edition - Obiettivo (Livello 10): 3.000 euro
Prima operazione effettuata il 29 settembre 2012, ultima operazione effettuata il 12 aprile 2013, totale operazioni: 241, capitale investito: 3540 euro, profitto netto finale: 3.970 euro, R.O.I. +112%

Così Andrea si convince e partecipa al Metodo. E' talmente convinto della bontà del programma che decide di scegliere il Livello 30 di investimento.

Il suo obiettivo è quello di ottenere un profitto di almeno 10.500 euro. In realtà l'edizione 2016-17 di Formula PWIN è stata talmente proficua che il risultato finale è stato addirittura ancora più alto di quello inseguito!

Ma quali sono stati i suoi risultati oggettivi?

Un risultato che ha fatto storia: Andrea ha speso 1350 euro per guadagnarne quasi 14000 euro in meno di tre mesi!

Andrea, da vero investitore professionista, ci mostra il successo che ha riportato attraverso il grafico che riporta tutte le operazioni che ha svolto durante il programma.

"Penso che il mio grafico sia più obiettivo di mille parole"

 Credo che questo grafico, che rappresenta l'andamento dei miei investimenti con Formula PWIN (scommesse ignoranti incluse), sia molto più obiettivo di tante parole.

Clicca per ingrandire

Clicca per ingrandire

In pratica Andrea ha ottenuto un profitto finale di quasi 14.000 euro.

Ma c'è di più!

Per raggiungere tale traguardo ha dovuto investire di tasca propria soltanto 1.350 euro, ovvero la cifra necessaria per sostenere le operazioni iniziali del programma. Nelle settimane successive hanno lavorato per lui i soldi che rientravano man mano dalle vincite ottenute!

Insomma è stato un percorso straordinario!

Andrea conclude così la sua testimonianza:

Nell'ultimo Webinar di Formula PWIN ho scoperto di essere stato soprannominato "Mister Livello 30", magari avete anche pensato che fossi un miliardario eccentrico con soldi da spendere; io invece sto lottando ogni giorno per cercare un minimo di serenità economica, non ho nessuna altra entrata se non quella che cerco di procacciarmi con il Forex e le scommesse.

Sperimentando ho perso moltissimo ma ho anche imparato tante cose e queste mi hanno dato il buon occhio di credere in un progetto che per me è stato immediatamente chiaro fosse vincente, tanto da essere disposto ad investirci pesantemente (questo devo ammetterlo, contro tutte le buone regole) potenzialmente tutta la liquidità che avevo e non mi sono sbagliato.

Formula PWIN è un programma che possiede tutte le 3 caratteristiche fondamentali per ogni investimento:

  • Aspetto tecnico - Attenta selezione delle partite su cui puntare sulla base dei ritardi dei pareggi ma solo su una precisa serie di campionati selezionati e con una serie di altre accortezze, alcune note, altre giustamente segrete. La quota del pareggio (sempre maggiore di 3) che permette di essere in positivo anche "sbagliando" molto.
  • Money management - Preciso piano di gioco, giusto numero di step, controllo del drawndown, eventuale azione del paracadute. Tutto molto convincente.
  • Corretto approccio psicologico - Seguire sempre le regole senza mai sgarrare, perché si è forti dei numeri che si sono studiati e del sistema che ci si è costruito attorno. Il metodo è chiaro. L'obiettivo è chiaro. La fuffa stà da altre parti, certamente non qui!

Ovviamente ho già parlato di Formula PWIN agli amici e continuerò a farlo, ma non tutti capiscono. Ed anche chi comprende le potenzialità è poi quasi sempre frenato dai dubbi, dai rischi, ognuno ha la sua storia e le sue propensioni .... Only the brave!

Conclusioni

Se sei arrivato a leggere fino a questo punto, hai avuto modo di vedere che Formula PWIN è un particolare Metodo di investimento che, se applicato con intelligenza ed accortezza, può portare grandi risultati.

Conosci forme di investimento che possono darti un ritorno economico equivalente ai risultati che ti ho mostrato in questo caso studio? Io no.

Quella di Andrea o di tutti gli altri partecipanti al programma di Formula PWIN è stata semplicemente fortuna?

Assolutamente NO!

Tra le tante apparenti occasioni proposte quotidianamente sul web, Andrea ha avuto la capacità di valutare e saper scegliere bene. E di questo bisogna dargliene atto.

A tutti piacerebbe trovare un modo per incrementare le proprie entrate economiche con un piccolo impegno, ma non tutti hanno la voglia o la disponibilità di percorrere nuove strade ed esplorare nuove possibilità.

Adesso, prima di lasciarti ti faccio una domanda:

Sarebbe interessante per te se potessi ottenere un profitto del 1.000% in soli 3 mesi? O Anche del 100% o del 50%?

Ti consiglio di cominciare da qui scaricando e leggendo subito il Report GRATUITO: